Cerca nel blog

domenica 17 luglio 2011

Hennè castano Sitarama

Che delusione ragazze...Questa settimana ho fatto questo hennè già pronto, che è una miscela di hennè rosso ( lawsonia inermis ) nero ( indigofera tinctoria) e neutro ( cassia ) ... L'ho preparato miscelandolo con un cucchiaio di miele, un vasetto di yogurt bianco qualche goccia di essenza di gelsomino per profumare ( non è servito sapeva ugualmente di erba..l'odore era identico a quello degli spinaci bolliti ehehe ) e camomilla concentrata al posto della semplice acqua sperando di ottenere qualche riflessuccio in più.
Ho messo in una ciotola di plastica ( non metallica perchè causa reazioni ) l'intera bustina di hennè, il miele, lo yogurt, l'essenza di gelsomino ed ho mescolato con un cucchiaio di legno..poi a poco a poco ho unito la camomilla ( preparata con tre bustine che ho lasciato bollire per 20 minuti per fare una camomilla bella concentrata..) ed ho miscelato fino ad ottenere una pastella cremosa..
Anzitutto era difficile da applicare e cadeva a pallini ovunque, sembrava creta..e poi risultato finale...zero...i capelli erano assolutamente identici a prima, anzi mi sembravano anche un pochino più spenti, incupiti..
Non so se mi abbiano venduto una confezione vecchia, magari scaduta ma dati i risultati mi sa che non ripeterò l'esperienza..
Cercherò qualche altra soluzione da sperimentare..vi aggiornerò :)
Un bacione a tutti!

9 commenti:

  1. Effettivamente poteva essere un prodotto vecchio..
    Ciao, cara, buona giornata

    RispondiElimina
  2. mamma mia, proprio una delusione, dopo tutto quel daffare per prepararlo! Comunque io, che volevo essere carina per le vacanze, ho una chioma corvina che non capisco da dove mi sia uscita...

    RispondiElimina
  3. si Giglio può darsi..in effetti era strano..
    6cuorieunacasetta si decisamente una delusione..chioma corvina?ma hai fatto qualche tinta naturale anche tu?
    un bacione a entrambe :)

    RispondiElimina
  4. Io l'ho fatta una volta per non farla mai più!

    RispondiElimina
  5. Tinny mi sa che seguirò il tuo esempio...perlomeno per questo hennè ihihih

    RispondiElimina
  6. Sai come è successo la stessa cosa, bagno sporco,odore che mi è rimasto per una settima
    na e alla fine miei capelli erano uguali...mai più.
    Un bacione
    Lu

    RispondiElimina
  7. siamo in tante allora ad avere avuto un'esperienza negativa..tenterò altre strade.un bacione

    RispondiElimina
  8. Che brave a sperimentare, io non mi fido anche perchè ho tanti capelli e mi ci vorrebbe un secchio di hennè....pensa la puzza!!!
    Baci

    RispondiElimina
  9. eheheh Laura la puzza era identica a quella di spinaci cotti però più intensa,che strano...vedremo quali saranno i prossimi esperimenti :)

    RispondiElimina